Lazio-Cagliari, formazioni ufficiali: Lapadula dal 1′, Felipe Anderson in panchina

Redazione
3 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Prosegue senza sosta la 14° giornata di Serie A, con i 3 anticipi del sabato che prendono la scena. Uno di questi metterà contrapposte Lazio e Cagliari, che si affronteranno oggi 2 dicembre alle ore 18:00 allo stadio Olimpico. Un duello da vivere fino all’ultimo istante, tra due squadre che hanno bisogno vitale di 3 punti per raggiungere i propri obiettivi stagionali. I padroni di casa vogliono proseguire la propria rincorsa verso un posto in Europa e lanciare un messaggio alla concorrenza; gli ospiti, invece, desiderano dare continuità al loro ottimo momento di forma e scacciare lo spettro retrocessione. Di seguito le scelte ufficiali di Maurizio Sarri e Claudio Ranieri, con il primo che lascia in panchina Felipe Anderson.

Lazio, Isaksen dal 1′: torna Luis Alberto in mezzo

Reduce dalla vittoria per 2-0 contro il Celtic, che ha coinciso con la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, la Lazio deve cambiare ruolino di marcia in Serie A, dopo un avvio al di sotto delle aspettative. I capitolini vogliono ritrovare continuità nei risultati e nelle prestazioni, per uscire definitivamente da quello che sembra un tunnel senza fine.

Il tecnico Maurizio Sarri si affiderà al suo consueto 4-3-3, rimanendo fermo sulle sue idee tattiche. In porta ci sarà Provedel, protetto dalla coppia di centrali composta da Patric e Gila. Lazzari e Marusic, invece, presidieranno le corsie esterne. Rovella vince il ballottaggio con Cataldi in cabina di regia, coadiuvato dal rientrante Luis Alberto – squalificato contro la Salernitana – e Guendouzi. Isaksen rileva Felipe Anderson sulla destra, mentre dall’altro lato parte dal 1′ Pedro. Immobile fungerà da numero nove.

Gustav Isaksen, Lazio
Gustav Isaksen, Lazio @Twitter

Cagliari, Lapadula-Petagna in avanti: Zappa dal 1′

Dopo aver pareggiato per 1-1 tra le mura amiche contro il Monza, invece, il Cagliari desidera compiere un’impresa titanica, cogliendo di sorpresa un avversario di primo livello come la Lazio. I sardi stanno crescendo di partita in partita, dimostrando di avere tutte le carte in regola per poter rimanere nella massima categoria italiana.

L’allenatore Claudio Ranieri punterà su un 3-4-2-1 intercambiabile nell’arco dei 90′ minuti. Tra i pali si posizionerà Scuffet, che troverà davanti a sé una linea a 3 composta da Goldaniga, Dossena ed Hatzidiakos. Zappa ed Azzi, invece, agiranno da quinti di centrocampo. Prati e Makoumbou comporranno la mediana di sostanza e qualità, alle spalle di un Viola che si muoverà con libertà fra le linee. In avanti, invece, fiducia al tandem offensivo composto da Lapadula e Petagna, con Luvumbo che parte nuovamente dalla panchina.

Lazio-Cagliari, le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Patric, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Pedro. Allenatore: Maurizio Sarri

CAGLIARI (3-4-1-2): Scuffet; Goldaniga, Dossena, Hatzidiakos; Zappa, Prati, Makoumbou, Azzi; Viola; Lapadula, Petagna. Allenatore: Claudio Ranieri

In questo articolo si parla di: