Lazio, Lotito cerca la svolta: ripartono le trattative per i rinnovi

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

La Lazio si avvia ad un mese decisivo della sua stagione. Domani ci sarà la sfida con il Cagliari, poi l’andata degli ottavi di finale di Champions League con il Bayern Monaco, che aprirà un ciclo infernale di partite – Torino, Fiorentina e Milan – fino alla gara di ritorno. Il pesante ko di Bergamo ha riaperto vecchie cicatrici e il nono posto in classifica non fa che peggiorare l’umore della rosa.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Lotito ha rimosso il blocco economico che per mesi ha tenuto in sospeso rinnovi e premi Champions League. Il patron della Lazio vuole una svolta in questo febbraio e in questo modo ha tolto gran parte di alibi alla squadra. Il presidente dei biancocelesti farà visita a Formello per conferma la posizione di Sarri sulla panchina e per smuovere la situazione.

I rinnovi in bilico

Sarebbe stato anche il ds Fabiani a spingere affinché Lotito risolvesse i casi in sospeso. A fine dicembre è stato concesso l’adeguamento a Patric, mentre in settimana sono stati avviati i primi contatti con Provedel, che starebbe discutendo il prolungamento fino al 2028 (con un aumento dell’ingaggio). In agenda ci sono soprattutto Romagnoli, per il quale i primi contatti della scorsa estate non sarebbero andati a buon fine, e Zaccagni, in scadenza nel 2025.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana