Milan, Giroud sicuro sul futuro: “Non torno in Francia”

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

All’indomani della vittoria casalinga sul Napoli per 1-0, il Milan ha già iniziato a preparare la prossima partita. I rossoneri torneranno in campo questo giovedì, 15 febbraio, nell’andata dei playoff di Europa League contro il Rennes a San Siro. La squadra di Pioli è retrocessa dalla Champions League dopo aver terminati il proprio girone al terzo posto e dovrà superare il club francese per accedere agli ottavi di finale.

In vista della partita, Olivier Giroud è stato intervistato a Ouest-France, in cui ha parlato anche sul suo futuro: “Ho sempre apprezzato Pinault (proprietario del Rennes, ndr.), siamo stati vicini di casa per un periodo a Londra e andavano d’accordo anche le nostre mogli. In passato c’è stato un interesse da parte del Rennes e per me è sempre un piacere notare questa simpatia che raccolgo in Francia. Amo la Bretagna, ma al momento tornarci non rientra nei miei piani“.

Tra rinnovo e Mls

Girous dovrà presto prendere una decisione sul futuro. L’attaccante francese, 38 anni a settembre, ha il contratto in scadenza con il Milan il prossimo giugno e al momento non è ancora entrata nel vivo una trattativa per il rinnovo. Il calciatore sarebbe attratto da una esperienza oltreoceano in Mls, ma la permanenza a Milano sembrerebbe essere l’opzione preferita.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana