Milan, Leao cambia volto: la rivoluzione targata Pioli

Lorenzo Gulino
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Una vittoria, come direbbe qualcuno, di corto muso quella messa a segno nella serata di domenica 11 febbraio dal Milan. I rossoneri, infatti, hanno trionfato per 1-0 contro il Napoli, regalando al pubblico di San Siro una soddisfazione indescrivibile.

Tra i protagonisti assoluti della gara è impossibile non citare Rafael Leao che si è rivelato fondamentale con il suo assist che ha permesso a Theo Hernandez di fare gol. Una giocata delle sue che, all’improvviso, hanno acceso il match e soprattutto è stata fatale per il Napoli. Il portoghese raggiunge, così, quota 8 assist in una stagione che lo sta vedendo sempre più lontano dalle vesti di uomo gol e più vicino a quelle del numero che porta sulla maglia: 10.

Scaroni: “A me va bene anche così”

In molti avranno notato quello che si può definire una sorta di calo di Leao rispetto allo scorso anno. Il portoghese, infatti, ha un numero di gol di gran lunga inferiore rispetto allo scorso anno, in questo momento dell’annata, ma ad essere aumentato è il numero di assist.

Leao, Milan @livephotosport
Leao, Milan @livephotosport

Insomma un grande cambiamento per certi versi, del quale ne ha voluto parlare il presidente del Milan Paolo Scaroni. Queste le sue parole a Radio Anch’io Sport: “I gol di Leao mi piacciono da matti, ma se continua a fare degli assist come quello di ieri mi va anche molto bene così”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana