Napoli, Mazzarri cambia ancora: ritorno al passato con il Milan

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il Napoli ha ritrovato il sorriso lo scorso turno contro il Verona, ma è ancora lontano dal risolvere tutti i problemi avuti in questa stagione. È servita una magia di Kvaratskhelia per conquistare i tre punti contro gli scaligeri al Maradona, ma contro il Milan, prossimo avversario in campionato nel big match di domenica sera, i partenopei necessitano di una prestazione ben più convincente, soprattutto per non allontanarsi dal quarto posto.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Mazzarri starebbe pensando al ritorno della difesa a tre, come avvenuto già negli impegni di Supercoppa in Arabia Saudita contro Fiorentina e Inter. Cajuste dovrebbe fare spazio all’inserimento di Ostigard al fianco di Rrahmani e Juan Jesus, con Di Lorenzo come esterno di destra e Mazzocchi sulla sinistra, al posto dello squalificato Mario Rui.

Le scelte in attacco

In attesa del ritorno di Victor Osimhen dalla Coppa d’Africa (questa sera in campo con la sua Nigeria in semifinale), ci sarà ancora Simeone al centro dell’attacco del Napoli. Il centravanti argentino dovrebbe essere supportato dai soliti Kvaratskhelia e Politano, con Raspadori e Ngonge che possono essere importanti armi a partita in corso dalla panchina. In mezzo al campo invece dovrebbero essere confermati Anguissa e Lobotka.

In questo articolo si parla di: