Pagelle Juventus-Udinese 0-1: Giannetti match winner, Alex Sandro impacciato

Francesco Mazza
4 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

La ventiquattresima giornata di Serie A si è completata con una grande sorpresa. La Juventus cade in casa per 1-0 contro l’Udinese allungando a tre la striscia di partite consecutive senza vittoria. I bianconeri giocano un match non all’altezza arrendendosi alla rete di Giannetti che permette all’Inter di mantener i 7 punti di vantaggio ed ipotecare lo Scudetto. I friulani invece ottengono tre punti importantissimi per la lotta salvezza.

Pagelle Juventus

  • Szczesny 6: Non può nulla sulla rete subita. Per il resto deve solo osservare il match.
  • Gatti 6: Difensivamente mai veramente messo in difficoltà. Prova qualche sortita offensiva senza troppa fortuna.
  • Bremer 6: Ingaggia un bel duello fisico con Lucca, riuscendo spesso a limitare al massimo l’attaccante dell’Udinese.
  • Alex Sandro 5: Gioca ordinato, ma in occasione del gol la respinta risulta breve e molto goffa. Soffre quando viene puntato uno contro uno.
  • Weah 5,5: Quasi mai chiamato in causa dal suo lato soprattutto nel primo tempo. Pochi palloni toccati che non lo fanno entrare in partita. (dal 61′ Yildiz 5)
  • McKennie 5,5: Fatica a trovare la posizione giusta non riuscendo ad accendersi con le sue progressioni palla al piede e non trovando inserimenti in area.
  • Locatelli 5: Non riesce a dare velocità all’azione della Juventus trovando troppe poche verticalizzazioni. Troppo lento con il pallone tra i piedi. (dal 77′ Nicolussi Caviglia 6)
  • Rabiot 6: Si vede poco ad inizio match ma riesce a crescere con il passare dei minuti entrando più nel vivo dell’azione.
  • Cambiaso 6,5: Il più propositivo dei suoi. Prova spesso e volentieri la giocata e sfiora anche il gol trovando un grande intervento di Okoye. (dall’84’ Cerri SV)
  • Chiesa 6: Spesso raddoppiato prova comunque a creare superiorità numerica con alterne fortune. (dal 77′ Iling Jr 6)
  • Milik 5,5: L’Udinese fa tanta densità ed il polacco fatica a trovare palloni giocabili. Si vede annullare un gol non per colpe sue.

Pagelle Udinese

  • Okoye 7: Gran prestazione nel primo tempo con una gran parata su Cambiaso oltre che con una presenza importante sulle uscite.
  • Nehuen Perez 6,5: Lavora bene dal suo lato in copertura su Chiesa non sbagliando praticamente nessun intervento.
  • Giannetti 7: Gestisce Milik senza particolari patemi e si fa trovare prontissimo in occasione della palla vagante che porta all’1-0.
  • Kristensen 6: Prova molto ordinata da braccetto di destra senza rischiare e commettere errori banali.
  • Ehizibue 5,5: Il più in difficoltà dei suoi non riuscendo a trovare le giuste misure per anticipare il diretto avversario e con errori in fase d’impostazione. (dal 66′ Ferreira 6,5)
  • Lovric 6: Match di grande applicazione in entrambe le fasi.
  • Walace 6,5: Roccioso davanti alla difesa dove funge bene da schermo per i propri compagni. Lavora bene il pallone in uscita.
  • Samardzic 6: Da dimostrazione della sua qualità con qualche strappo palla al piede e si applica bene anche in fase difensiva.
  • Zemura 5,5: Spinge poco dal suo lato. Qualche imprecisione di troppo palla al piede. (dal 66′ Ebosele 6)
  • Thauvin 6: In fase offensiva si vede poco ma compie un gran lavoro di copertura con un dispendio importante di energie. (dal 77′ Brenner SV)
  • Lucca 5,5: Nella prima parte del match si fa apprezzare ma soprattutto nel secondo tempo Bremer gli impedisce di trovare palloni giocabili. (dal 77′ Success SV)
In questo articolo si parla di: