Pagelle Monza-Verona 0-0, Baroni e Palladino strateghi: Carboni e Serdar monolitici

Lorenzo Gulino
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Monza ed Hellas Verona non si fanno male, chiudendo il match sul risultato di 0-0. Una gara che ha regalato ben poche emozioni visto che le conclusioni totali nello specchio della porta sono state 2: una per parte. Un pareggio che sta stretto agli uomini di Palladino e che, invece, soddisfa gli scaligeri che agganciano l’Udinese, a quota 18 punti, sognando la zona salvezza.

Pagelle Monza

  • DI GREGORIO: 6
  • IZZO: 6
  • MARI: 6
  • ANDREA CARBONI: 7 Una prestazione a dir poco sontuosa quella del difensore del Monza. Non fa muovere gli attaccanti del Verona, riuscendo sempre a farsi trovare pronto e roccioso. MURAGLIA CINESE
  • BIRINDELLI: 6.5 (dal 74′ PEREIRA: 6)
  • PESSINA: 6.5
  • BONDO: 5.5
  • ZERBIN: 5.5 (dal 70′ KYRIAKOPOULOS: 6)
  • COLPANI: 5.5
  • MOTA: 5 Una gara in bianco e nero quella del fantasista biancorosso. Non riesce mai a trovare la luce per incantare con le sue giocate e si fa annichilire dalla retroguardia scaligera. FANTASMA (dal 62′ VALENTIN CARBONI: 6)
  • COLOMBO: 5.5(dal 63′ DJURIC: 6)

Pagelle Verona

  • MONTIPO: 6.5
  • CABAL: 5.5
  • DAWIDOWICZ: 6 (dal 79′ COPPOLA: SV)
  • MAGNANI: 6.5
  • TCHATCHOUA: 6 (dal 57′ CENTONZE: 6)
  • SERDAR: 7 Un muro davanti alla difesa che non fa passare neanche una mosca. Intercetta tutto quello che si può e soprattutto si rende il direttore d’orchestra di una squadra che gira come si deve. CENTRO FOCALE
  • DUDA: 6
  • LAZOVIC: 5.5 Da un giocatore come lui ci si aspetta sicuramente di più: giocate, accelerazioni e recuperi palla che, però, non ci sono mai stati. IN OMBRA (dal 72′ SILVA: 6)
  • FOLORUNSHO: 6
  • NOSLIN: 6 (dal 46′ VINAGRE: 5.5)
  • SWIDERSKI: 6 (dal 57′ BONAZZOLI: 6)
In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana