Pagelle Roma-Cagliari 4-0: Dybala travolgente, Mina stecca all’esordio

Francesco Mazza
5 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Daniele De Rossi cala il tris. La Roma trova la terza vittoria in altrettante partite con il neo tecnico, trionfando 4-0 sul Cagliari. All’Olimpico i giallorossi mettono in scena una prestazione vicina alla perfezione senza dare alcuna possibilità ai sardi di giocarsela. La sfida viene indirizzata fin dal 1′ quandi è Pellegrini a siglare in vantaggio, mentre a mettere le ali ai capitolini sono poi la doppietta di Dybala ed il primo gol in Serie A di Huijsen. Esordio anche per Baldanzi. La formazione di Ranieri dovrà invece voltare immediatamente pagina e pensare alla prossima gara con la Lazio per rilanciarsi.

Pagelle Roma

  • Rui Patricio 6: Il Cagliari non si vede quasi mai ma in quelle poche occasioni si dimostra attento.
  • Karsdorp 6: Match tranquillo in fase difensiva con una buona propensione alla spinta in avanti.
  • Mancini 6,5: Vince praticamente tutti i duelli non commettendo alcuna sbavatura. Annulla totalmente Petagna.
  • Llorente 6: Rischia un po’ in occasione del possibile rigore su Lapadula. Per il resto gioca una partita estremamente attenta. (dal 55′ Huijsen 7: Solita personalità. Trova il primo gol in Serie A con un perentorio stacco di testa)
  • Angelino 6,5: Mette in mostra subito la qualità del suo mancino con lanci precisi e cross insidiosi. Motorino sulla fascia sinistra. (dal 58′ Kristensen 6)
  • Cristante 7: Inserimenti costanti in area avversaria, in cui solo il palo gli nega il gol, e tanta applicazione in fase difensiva. Prestazione totale.
  • Paredes 7: Prestazione molto convincente davanti alla difesa con tanti palloni recuperati ed una regia ordinata. Sempre pericoloso sui calci da fermo, come in occasione dell’assist per Huijsen.
  • Pellegrini 7,5: Primo tempo stellare per il numero 7 che galleggia tra la linea di centrocampo e la trequarti avversaria. Sblocca il match e propizia il raddoppio oltre ad una costante presenza nelle azioni giallorosse. (dal 55′ Bove 6,5)
  • Dybala 8: La miglior prestazione con De Rossi in panchina. Inventa giocate quasi ad ogni pallone toccato. La doppietta sancisce un match vicino alla perfezione. (dal 74′ Baldanzi 6)
  • Lukaku 6,5: Gioca molto bene di sponda e cerca la rete fino alla fine. Pregevole il velo che porta al primo gol di Dybala.
  • El Shaarawy 6,5: Non trova il gol ma dialoga bene con i compagni di reparto ed è sempre pericoloso nell’1 contro 1. (dal 55′ Zalewski 6)

Pagelle Cagliari

  • Scuffet 6: Incolpevole sulle reti giallorosse. Attento in un paio di circostanze su Lukaku che evitano un passivo maggiore.
  • Dossena 5: Perde il duello annunciato con Lukaku prima del match. In difficoltà fisica e tecnica per tutto l’arco del match. (dal 62′ Viola 6)
  • Mina 4,5: Sicuramente non l’esordio che sperava Ranieri ed il Cagliari. Si perde Pellegrini sull’1-0 ed abbocca alla finta di Lukaku nel raddoppio. Rimandato. (dal 67′ Wieteska 5,5)
  • Obert 5: In costante difficoltà tutte le volte che Dybala prende palla. Non riesce mai a trovare le contromisure adeguate.
  • Zappa 5,5: Costretto sempre alla difensiva, soffre il binomio formato da Angelino ed El Shaarawy.
  • Nandez 5,5: La cattiveria agonistica sicuramente non basta, ma stasera sbaglia molto anche tecnicamente. (dal 75′ Di Pardo 6)
  • Prati 5,5: Prova a fare filtro davanti alla propria difesa ma la Roma arriva da tutte le parti. (dal 62′ Gaetano 6)
  • Makoumbou 5: Inghiottito dal centrocampo della Roma.
  • Azzi 5,5: Prova un paio di accelerazioni ma senza fortuna e senza trovare l’assistenza dei compagni. (dal 62′ Luvumbo 5,5)
  • Lapadula 6: L’unico a provarci veramente lottando dall’inizio alla fine. Ranieri potrà contare sulla sua voglia nelle prossime sfide.
  • Petagna 4,5: I difensori giallorossi non gli permettono mai di entrare in partita anticipandolo quasi sempre. Causa anche il rigore del 3-0.
In questo articolo si parla di: