Pagelle Salernitana-Roma 1-2, Inzaghi mastica amaro: Pellegrini la decide

Lorenzo Zucchiatti
4 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Tanta tanta sofferenza, ma la Roma batte la Salernitana e trova la seconda vittoria in altrettante gare con De Rossi alla guida. Un 1-2 che bissa quello ottenuto in casa contro il Verona e che lancia i giallorossi nella corsa alla prossima Champions League, con l’Atalanta 4ª ad un solo punto. Mastica ancora una volta amaro Inzaghi per una prestazione di livello dei suoi ragazzi che non porta però punti, e la classifica preoccupa davvero molto.

Un primo tempo estremamente complicato per la Roma che colleziona il 70% di possesso palla senza mai impensierire Ochoa e subendo pressione e contropiedi avversari. La ripresa si apre con il rigore realizzato da Dybala, per fallo di mano di Maggiore, che stappa la partita e prosegue con il raddoppio di Pellegrini. Solo 6′ più tardi però l’1-2 di Kastanos riaccende le speranze della Salernitana e da vita ad un finale di grande tensione, ma il risultato non cambia. Esulta De Rossi per la seconda vittoria di fila; ennesimo rammarico per Inzaghi, che vede la salvezza allontanarsi.

Pagelle Salernitana

  • Ochoa 6: la Roma non lo impensierisce praticamente mai. Nei gol non può niente.
  • Pierozzi 5.5: Tanti falli e qualità non eccelsa nelle giocate (dal 79′ Zanoli S.V)
  • Gyomber 6: Gestisce le operazioni là dietro. (dal 73′ Lovato 6)
  • Daniliuc 6: Forse l’ultima con la maglia granata prima di approdare al Salisburgo. Gara pulita.
  • Sambia 6: Si vede poco ma è ordinato. (dal 62′ Martegani 6)
  • Basic 6.5: Buona la prova dell’ex Lazio, che regala strappi importanti in fase offensiva. (dal 62′ Kastanos 7)
  • Maggiore 5: Fa legna a centrocampo, ma il braccio galeotto che provoca il rigore è l’errore decisivo che mette in discesa la gara per la Roma.
  • Bradaric 6: Sempre tanta corsa sull’out sinistro. Torva preparato Rui Patricio su un tiro ad incrociare nel primo tempo.
  • Candreva 6: Non trova il colpo di genio che spesso caratterizza le sue prestazioni, ma è comunque nel vivo del gioco.
  • Tchaouna 6.5: Sempre uno dei migliori della Salernitana ultimamente. Poco lucido nel tiro ma sempre pericoloso. Assist al bacio per Kastanos.
  • Simy 6: Sgomita e lotta in mezzo alla rocciosa difesa della Roma. (dal 73′ Ikwuemesi 6)

Pagelle Roma

  • Rui Patricio 6.5: Spesso non bello negli interventi ma comunque efficace. Incolpevole sul gol.
  • Karsdorp 6.5: Sicuramente meglio del suo compagno di fascia, soprattutto in fase offensiva. Ottimo l’assist per il gol di Pellegrini.
  • Mancini 6: Non fa grandi errori e porta a casa la sufficienza.
  • Llorente 6.5: Conferma l’ottimo periodo di forma e si dimostra ancora una volta il migliore del pacchetto arretrato giallorosso.
  • Kristensen 5: Timido in fase di spinta, in difficoltà con Tchaouna e si perde pure Kastanos nel gol dell’1-2.
  • Bove 5.5: Piuttosto timido rispetto ai compagni di reparto.
  • Cristante 6: Un paio di buone chiusure difensive e il solito ordine. Si guadagna il rigore.
  • Pellegrini 6.5: Fuori giri nella prima frazione come anche i compagni. Cresce nella seconda e trova il gol del raddoppio.
  • Dybala 6.5: Partita decisamente insufficiente fino al rigore, poi il gol dal dischetto e il tacco che da il là all’assist di Karsdorp per la rete di Pellegrini. (dal 70′ Aouar 5.5)
  • El Sharaawy 5.5: In difficoltà nella prima frazione ed in generale poco coinvolto nelle giocate offensive. (dal 79′ Zalewski 5.5)
  • Lukaku 5: Uno dei peggiori della squadra. Nessuna occasione da gol, ed anche il lavoro di sponda per i compagni è davvero poco.
In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana