Pagelle Verona-Salernitana 0-1, Tchaouna colpisce: Folorunsho spento

Redazione
3 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Sta per concludersi la 18° giornata di Serie A, la penultima del girone d’andata. Uno dei posticipi in programma questo sabato 30 dicembre ha messo contrapposte Verona e Salernitana, in un incontro che si è concluso con il risultato di 0-1. Successo meritato per i granata, che passano in vantaggio nel secondo tempo grazie al primo centro in Serie A di Tchaouna. Passo indietro, invece, per i gialloblu, che non riescono a dare continuità alla vittoria contro il Cagliari dello scorso weekend.

Pagelle Verona

  • Montipò 6.5 – Si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa, non può nulla sullo 0-1 di Tchaouna.
  • Tchatchoua 6 – Non disdegna la sortita, diligente in copertura. (60′ Terracciano 5.5 – Non dà la svolta sulla fascia.)
  • Dawidowicz 6 – Se la cava con le buone e le cattive contro Simy, cliente ostico.
  • Hien 6 – Così come il polacco, tiene a bada Simy.
  • Doig 6.5 – Dalle sue parti circola Kastanos, non si fa intimorire nel duello individuale. (86′ Cabal SV)
  • Folorunsho 5 – Pochi gli sprazzi di qualità, strano per un giocatore della sua personalità. (86′ Mboula SV)
  • Hongla 5 – Passivo sullo 0-1 della Salernitana, dopo una prova sufficiente in impostazione.
  • Suslov 5 – Qualche giocata di livello, ma nella ripresa è distratto sullo 0-1 di Tchaouna.
  • Ngonge 5.5 – Va a folate contro un Bradaric attento.
  • Djuric 6 – Ha pochi palloni giocabili, è utile nelle sponde aeree. (82′ Henry SV)
  • Lazovic 5 – Avulso dalla manovra, non entra in clima partita. (60′ Bonazzoli 5.5 – Non incide.)

Pagelle Salernitana

  • Costil 6 – Mai realmente impegnato dagli scaligeri.
  • Mazzocchi 6.5 – Annulla uno spento Lazovic. In costante crescita.
  • Fazio 6 – Usa il solito mestiere contro Djuric.
  • Pirola SV – Esce subito per infortunio. (5′ Gyomber 6 – Aiuta Fazio nella marcatura su Djuric.)
  • Bradaric 6.5 – Reattivo e sempre pronto nell’uno contro uno con Ngonge. Personalità.
  • Coulibaly 6 – Solito lavoro prezioso quando i granata non sono in possesso.
  • Maggiore 6 – Imposta la manovra con semplicità ma è nervoso. Sale in cattedra nei secondi 45′.
  • Candreva 6.5 – Si muove su tutto il fronte offensivo, è il leader tecnico de La Bersagliera. Riferimento.
  • Kastanos 6.5 – Non dà punti di riferimento, chiedendo la palla sul piede in diverse circostanze. Propizia lo 0-1. (59′ Legowski 6 – Dà una mano nel finale.)
  • Tchaouna 7 – Riscatta un primo tempo negativo con il gol che rompe il ghiaccio.
  • Simy 6.5 – Dà una mano ai campani grazie all’imponente fisico. (87′ Ikwuemesi SV)
In questo articolo si parla di: