Roma, Baldanzi: “Mi è esploso il cellulare al mio arrivo”

Francesca Rofrano
1 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Arrivato alla Roma sullo scadere del calciomercato invernale, Tommaso Baldanzi ha già avuto modo di esordire in maglia giallorossa nell’incredibile vittoria contro il Cagliari. Per presentarsi ulteriormente l’ex Empoli si è raccontato ad AS Roma Podcast, spiegando i suoi primi giorni nella capitale: “È stato intenso dal punto di vista delle emozioni, ma è stata una bella settimana, sono felice di essere qui e di aver fatto la prima partita all’Olimpico. Ringrazio Roma“.

Poi il giocatore continua: “Per me non è una pressione, ma motivo di grande orgoglio se loro mi hanno cercato. Ringrazio proprietà, il direttore che c’era e il mister. È un motivo di orgoglio. Spero di ripagare la fiducia. Anche da avversario fa molta impressione, viverla dall’altra parte con un pubblico motivante, sono rimasto colpito“.

Roma, Baldanzi si racconta: “È stato emozionante entrare in campo”

Il giocatore della Roma Baldanzi ha poi commentato il suo esordio: “È stato emozionante entrare, soprattutto per la mia prima volta all’Olimpico e sono rimasto felicissimo. La maglia dell’esordio la tengo io. Forse in una cornice, l’ho data ai miei genitori. Il mio telefono è esploso quando sono arrivato qua.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana