Roma, l’anello della discordia: il gesto di Mourinho diventa virale

Federica Concas
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Nonostante l’importante vittoria, la terza consecutiva dell’era De Rossi in Serie A, in casa Roma c’è ancora spazio per l’affaire Mourinho che, di giorno in giorno, si arricchisce di nuovi retroscena. Un capitolo a parte lo merita certamente l’anello della discordia. Un regalo donato dalla squadra allo Special One poco dopo la vittoria in Conference League e ritrovato nell’armadietto da capitan Pellegrini. Uno gesto polemico subito diventato virale specialmente sui social. Da sempre luogo di confronto, capace di animare anche le questioni extracalcistiche maggiormente surreali e divertenti.

Un gesto, quello intrapreso da Mourinho, che sarebbe figlio della delusione dello Special One circa l’atteggiamento della squadra. Una circostanza costata cara al portoghese che non sarebbe riuscito ad avere l’appoggio dei giocatori della Roma nei momenti più complessi. Una condizione tuttavia sottolineata anche da una frangia di tifosi, quella che ancora rimpiange lo Special One. L’anello della discordia sta dunque dividendo gli umori made in giallorossi. In alcune circostanze attraverso toni polemici, in altre attraverso commenti assai simpatici.

Roma, Mourinho spacca i tifosi

L’ultimo retroscena registrato relativo all’era Mourinho alla Roma sta spaccando i tifosi. C’è chi asserisce che la squadra abbia trovato il giusto equilibrio con De Rossi grazie alle capacità dell’ex capitano giallorosso. E chi, altrettanto, spalleggia l’ipotesi di una squadra intenta a giocare male per far fuori lo Special One. Una figura a detta di molti assai ingombrante, ma soprattutto mal digerita da alcune prime donne all’interno della rosa. Una verità che sta a ne mezzo, raccontando lo spaccato di una situazione che potrebbe trascinarsi a lungo.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana