Roma, staffetta Lukaku-Abraham: chi schiererà De Rossi?

Federica Concas
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Salvo clamorosi ripensamenti, il destino di Lukaku è sempre più lontano da Roma. Gli ultimi mesi del belga potrebbero portare De Rossi anche a valutare un’ipotetica staffetta del belga con Abraham, in virtù del ritorno dell’inglese previsto per marzo. E del conseguente addio preventivato a fine stagione stagione.

Infatti, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il destino di quest’ultimo in realtà dovrebbe essere similare a quello di Lukaku con De Rossi intento a studiare le prossime mosse. Quale sarà la scelta del tecnico della Roma? Alternare i due giocatori o dare maggiore spazio ad Abraham per mettersi in luce in ottica mercato?

La volontà della Roma, oltre a non riscattare Lukaku, è infatti quella di sistemare Abraham. Ecco perché dopo la ripresa dall’infortunio, le opportunità per l’inglese potrebbero registrare una vera e propria staffetta con il collega di reparto. Con De Rossi pronto ad alternare i due.

Roma, le difficoltà di Lukaku con De Rossi

L’arrivo di De Rossi sulla panchina della Roma ha portato una ventata di novità, freschezza ma soprattutto punti. Tuttavia, ad emergere sono state le difficoltà di Lukaku che sta faticando a trovare la giusta dimensione all’interno dello schema tattico giallorosso.

Lukaku, Roma
Lukaku, Roma @livephotosport

Il belga oltre ad essere calato notevolmente sembra rappresenti un vero e proprio corpo estraneo al progetto, sempre meno suo. La Roma, d’altro canto, avrebbe già da tempo deciso di non riscattare il cartellino di Lukaku e con l’arrivo di De Rossi la situazione sarebbe diventata anche più chiara ai vertici giallorossi.

Una circostanza che lascia l’amaro in bocca, specialmente all’attaccante. Non solo perché la Roma ha deciso di non riscattare il cartellino ma perché Lukaku fra qualche mese sarà solo un ricordo e nemmeno poi tanto vivido. Un tormentone relativo ad un colpo di mercato che non ha entusiasmato come da aspettative.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana