Salernitana, dietrofront su Manolas: visite mediche in segreto

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Dopo aver tesserato Jerome Boateng, la Salernitana prepara un nuovo colpo in difesa dalla lista degli svincolati per colmare il posto libero nella lista over. Il calciatore in questione non dovrebbe essere Kostas Manolas: l’ex Roma e Napoli è stato sondato negli scorsi giorni, ma la trattativa avrebbe portato ad un nulla di fatto.

Considerato il dietrofront per il difensore greco, Sabatini avrebbe virato su Shkodran Mustafi, ex compagno di nazionale di Boateng e campione del mondo nel 2014. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il centrale tedesco avrebbe già svolto nella mattinata di ieri in gran segreto una parte delle visite mediche a Salerno, mentre sarebbero stati rinviati i controlli pomeridiani. Riflessioni in corso da entrambi le parti, con il calciatore che non mette piede in campo dallo scorso maggio.

La carriera di Mustafi

L’ultima partita disputata da Mustafi risale allo scorso 6 maggio 2023, quando vestiva la maglia del Levante. Il centrale classe 1992 in Italia ha già vestito la maglia della Sampdoria, prima di vestire le maglie di Valencia, Arsenal e Schalke 04. Oltre al Mondiale conquistato con la Germania nel 2014, il difensore nel suo palmare può contare su un Community Shield (equivalente della nostra Supercoppa), due EFL Cup e una Confederations Cup.

In questo articolo si parla di: