Sassuolo-Torino, Dionisi in conferenza: “Incognita Berardi, Toljan e Kumbulla out”

Mattia Gruppioni
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Dopo il clamoroso ko incassato in quel di Bologna in rimonta, Alessio Dionisi si è presentato in conferenza stampa alla vigilia di Sassuolo-Torino, match in programma alle ore 20:45 di sabato 10 febbraio per concludere la giornata che si aprirà con Cagliari-Lazio e proseguirà poi con il match clou del 24° turno di Serie A, Roma-Inter. Il tecnico della formazione emiliana ha quindi raccontato la sua circa il momento della squadra, affermando: “Ricordiamoci come oggi il Sassuolo sarebbe salvo. Dobbiamo ripartire da questa certezza per sbloccarci mentalmente. Ad oggi avremmo raggiunto il traguardo di un percorso di cui siamo al primo anno: non mi piace trovare scuse ed alibi, tutti devono fare meglio”.

Proseguendo poi nel proprio commento il giorno prima di Sassuolo-Torino, lo stesso Dionisi spiega la condizione di diversi singoli della formazione emiliana: “Non saranno purtroppo della partita né Toljan né Volpato. Il ragazzo ha giocato bene a Bologna ed il cambio è stato forzato, diversamente lo avrei tenuto dentro. Recuperiamo un giocatore per noi fondamentale come Matheus Henrique: in difesa mancherà anche Kumbulla, che sta iniziando ad allenarsi col gruppo – specifica un determinato Dionisi – ma a cui manca ancora il ritmo gara dopo diversi mesi fermo”.

Berardi, Sassuolo
Berardi, Sassuolo @livephotosport

Sassuolo-Torino, Dionisi: “Non so i tempi di Berardi”

Non poteva poi di certo mancare all’interno della conferenza stampa di presentazione di Sassuolo-Torino un accenno alle condizioni fisiche di Mimmo Berardi, operatosi ormai più di dieci giorni fa ed ancora assente forzato in casa neroverde. Ed il tecnico Dionisi ha specificato a tal proposito: Purtroppo non so dire con certezza per quanto ne avrà ancora Domenico. Inutile evidenziare ancora una volta quanto sia fondamentale per noi e quanto ci mancherà da qui al suo rientro: lo aspettiamo a braccia aperte, viene ad allenamento per lavorare a parte e non vediamo l’ora possa rientrare in gruppo”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana