Tiago Pinto saluta, Friedkin al lavoro: poker di opzioni per la Roma

Lorenzo Zucchiatti
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Con un toccante messaggio sul suo profilo Instagram, Tiago Pinto si è congedato dal suo ruolo di direttore sportivo dei giallorossi, salutando una piazza per cui ha dato tutto. Qualche errore ma anche tanti nomi importanti regalati alla Roma, Dybala e Lukaku su tutti, ma il tempo dei saluti è arrivato, ed ora il club della capitale ha un vuoto che dovrà presto colmare. Dopo De Rossi come allenatore, Friedkin al lavoro anche per il post Pinto, un ruolo importante da non sbagliare. Poker di opzioni sul tavolo dei proprietari, pronti ad affondare il colpo.

Maurice in pole, Schmadkte e Neppe inseguono: occhio a Massara

Lasciare il posto vacante per troppo tempo potrebbe essere deleterio, e dunque questa diventa una priorità per i Friedkin nelle prossime settimane. Il Messaggero segnala che in pole c’è Florian Maurice, direttore del Rennes con il contratto in scadenza a giugno. Incalzato dai giornalisti, di futuro non ha voluto parlare, ma la pista Roma è calda. Alle sue spalle, inseguono Jorg Schmadkte e Marco Neppe, il primo pronto a terminare il suo mandato al Liverpool insieme a Klopp, il secondo ex Bayern Monaco in cerca di una nuova avventura. Occhio poi all’ipotesi ritorno di Frederic Massara, al momento smentito però dal diretto interessato.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana