Taremi all’Inter, accordo sigillato: prenotate le visite mediche

Redazione
2 lettura minima

Mehdi Taremi sarà un nuovo giocatore dell’Inter a partire dalla prossima stagione. Si attendeva solamente la conclusione della Coppa d’Asia, dove l’attaccante è stato impegnato fino in semifinale con il suo Iran, per sigillare l’accordo, con i contatti tra le parti che andavano avanti ormai da diversi mesi.

- Pubblicità -

Secondo quanto riportato da Fabrizio Romano, l’Inter avrebbe sistemato gli ultimi dettagli, dopo aver trovato l’accordo verbale già a gennaio. Taremi firmerà un contratto fino al 30 giugno 2026, con opzione di rinnovo per un altro anno. Il club nerazzurro ha già prenotato le visite mediche e l’annuncio ufficiale è atteso nelle prossime settimane.

Come si inserisce Taremi nell’attacco dell’Inter

L’Inter avrà così un’alternativa di livello in attacco per la prossima stagione. Infatti, il deludente rendimento della coppia Arnutovic-Sanchez fino a questo momento ha portato la dirigenza nerazzurra a chiudere l’accordo per Taremi, che dovrebbe prendere il posto proprio dell’attaccante cileno, il cui contratto in scadenza a giugno non dovrebbe essere rinnovato.

Taremi è un centravanti puro, ma all’occorrenza può anche essere schierato come seconda punta in un attacco a due. Dunque, le caratteristiche dell’iraniano potrebbero combiaciare perfettamente con quelle di Lautaro Martinez e Marcus Thuram, chiamati agli straordinari in questa annata.

Seguici sui nostri canali

- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

Sacchi sul Milan: approccio chiaro e sostegno per il futuro allenatore

Arrigo Sacchi, icona del Milan, ha recentemente condiviso con La Gazzetta dello Sport alcuni pensieri sul futuro del club rossonero. Ha sottolineato l'importanza per i dirigenti di prendere decisioni ponderate…

😰 Roma-Bologna, i convocati di Thiago Motta: tre assenze

Lunedì di Serie A pronto a canalizzare l'attenzione per le due gare di cartello della 33ª giornata. Oltre al Derby Milan-Inter, alle ore 18:30, spazio a Roma-Bologna, pronte a darsi…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

Il “Caso Calvi” fa paura, alla Roma di De Rossi, no!

Sembrava incredibile dover raccontare una sfida europea senza considerare che in Italia si affrontavano due top club come Roma e Milan, eppure possiamo provare a descrivere l'impresa giallorossa con una…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

Lecce, Pongracic: “Oggi come una finale, ma nessuna paura”

Nell'intervista con Sky Sport, Marin Pongracic, difensore del Lecce, ha condiviso le sue prospettive sul prossimo incontro contro il Sassuolo, descrivendolo come una sorta di finale per la squadra. Esprime…

Rischio retrocessione Udinese: Samardzic in bilico per la clausola

Il possibile rischio di retrocessione per l'Udinese potrebbe portare alla separazione di Lazar Samardzic dal club. Dopo il mancato trasferimento all'Inter nell'estate scorsa, nonostante le visite mediche, il centrocampista classe…