Arsenal, ennesima sconfitta in Champions League: il trend negativo di Arteta

Francesca Rofrano
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

La sconfitta in Champions League dell’Arsenal per mano del Porto mette in risalto un trend piuttosto negativo per i Gunners che ormai da troppo tempo non riescono a mettersi in tasca la qualificazione alle fasi più salienti della massima competizione europea.

- Pubblicità -

In realtà, è proprio la Champions League il vero tabù dell’Arsenal che spesso, nelle fasi finali della stagione, perde l’occasione di qualificarsi alla rassegna. Prima dell’edizione del 2024, infatti, bisogna andare indietro di ben 6 stagioni prima di ritrovare, nel 2017, un’altra partecipazione alla competizione e al raggiungimento degli ottavi di finale. Un meccanismo che la formazione di Arteta vuole provare ad invertire, magari già a partire dalla gara di ritorno contro il Porto che andrà in scena all’Emirates Stadium.

Arsenal, il tabù di Champions League

Come anticipato, il fattore Champions League risulta come vera e propria kryptonite per l’Arsenal che nel 2010 riuscì a spingersi fino ai quarti di finale. Da quel momento in poi, con gli ultimi anni di Wenger, e con il subentro di Arteta in panchina, i Gunners non sono mai riusciti a mettere in campo il carattere necessario per passare il turno.

Nel corso degli anni, gli ottavi di finale si sono rivelati disastrosi per la squadra inglese che ha sempre subito parziali negativi nella gara d’andata che, nei sei precedenti, non hanno mai appunto portato al passaggio al turno successivo. Da ricordare il disastroso 5-1 contro il Bayern Monaco nel corso dell’ultima partecipazione o andare più indietro nel tempo, fino al 2012, per trovare il fatidico 4-0 firmato dal Milan di Allegri.

Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

☹️ Inter-Cagliari 2-2, Ranieri su Jankto: “Mi dispiace per il ragazzo”

Una vera e propria impresa quella compiuta nel turno serale di Serie A. Infatti il Cagliari è riuscito a fermare la temibile Inter di Simone Inzaghi, che ha parlato dell'irregolarità…

📜 Fiorentina-Genoa, i convocati di Gilardino: Retegui torna, Malinovskyi out

La Serie A continua con le partite di lunedì 15 aprile e valide per la 32ª giornata del massimo campionato italiano. Ad aprire le danze del posticipo ci penseranno Fiorentina…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

📹 Inter-Cagliari 2-2, tocco di Lapadula: il gol di Viola da annullare? VIDEO

Si è concluso con un pareggio per 2-2 la partita tra Inter e Cagliari, valida per la 32ª giornata di Serie A. Una partita finita tra le polemiche, soprattutto da…

🤯 Lione-Brest 4-3, Tagliafico croce e delizia: Del Castillo non si arrende

Dopo ben 16 minuti di recupero si è conclusa la partita tra Lione e Brest, una partita difficile ed intensa finita sul risultato di 4-3. I padroni di casa hanno…