Atalanta, Gasperini: “Il pensiero di tutti è su Dublino”

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato in conferenza stampa nel Media Day della UEFA in vista della finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen

A cura di Riccardo Siciliano News
- Pubblicità -

La prossima settimana Atalanta e Bayer Leverkusen si affronteranno nella finale di Europa League. Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa in occasione del Media Day organizzato dalla Uefa: “Diciamo sempre o vinciamo o impariamo, ieri la partita ci ha lasciato dispiacere. Abbiamo fatto una buona gara, non è stata negativa e non siamo stati inferiori agli avversari. Peccato per quell’episodio a inizio partita, per noi è stato il terzo match importante in sette giorni”.

Gasperini si è poi soffermato sulla partita di mercoledì: “Sono un avversario molto forte. Stiamo giocando partite decisive da mesi, lo abbiamo fatto a Liverpool prima, a Marsiglia, in Fiorentina in Coppa Italia e con la Roma in campionato. Quando giochi tutte queste partite puoi anche perderle, mercoledì vogliamo arrivare meglio ancora di come siamo arrivati ieri. Per il campionato abbiamo bisogno di tre punti per la Champions, ma il pensiero di tutto è Dublino e vogliamo arrivarci nella miglior condizione”.

Sul risparmio di energie e le condizioni di De Roon: “Sto sicuramente pensando in vista di Dublino a un turnover molto ampio, il turnover con i cinque cambi lo puoi fare anche con degli spezzoni di partita. De Roon è tornato a Bergamo per gli accertamenti, credo sia molto difficile che possa giocare a Dublino. Sono più fiducioso per gli Europei, aspettiamo gli accertamenti”.

Lettura: Atalanta, Gasperini: “Il pensiero di tutti è su Dublino”
P