Atalanta-Juventus, le parole di Scamacca: “Spero sia una bellissima partita”

A pochi minuti dal calcio d'inizio della finalissima di Coppa Italia, Gianluca Scamacca, grande assente del match, ha commentato la sua impossibilità di dare una mano ai compagni

Marco Gioviale
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

A pochissimi minuti dal fischio d’inizio di Atalanta-Juventus, la finale di Coppa Italia 2023-24, l’attaccante nerazzurro Gianluca Scamacca ha parlato ai microfoni di Radio Tv Serie A. L’ex Sassuolo non potrà dare il suo contribuito alla squadra a causa della squalifica rimediata nella scorsa partita e che dovrà scontare proprio nella gara odierna. “Spero che la mia presenza in intervista e non in campo funzioni a livello scaramantico“, ha esordito l’attaccante.

“Quanto mi dispiace non esserci? Veramente tanto, è pur sempre una finale e volevo dare una mano ai miei compagni e a tutta la squadra. Purtroppo è andata così, ma li supporterò ad fuori“, ha commentato Scamacca sulla sua assenza nella finale di stasera 15 maggio. Per quanto riguarda il supporto dei tifosi: “Sono fantastici, ci spingono un sacco e stasera ancora di più, poi spero che sia una bellissima partita e alla fine vedremo chi avrà la meglio. Chi può deciderla? Uno dei miei compagni, penso Charles, Koop o Lookman”.

Lettura: Atalanta-Juventus, le parole di Scamacca: “Spero sia una bellissima partita”

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P