Atalanta-Marsiglia, la vigilia di Veretout: “Sappiamo far male all’Atalanta, ma dovremo fare qualcosa in più”

Jordan Veretout, attuale centrocapista del Marsiglia ed ex Fiorentina e Roma, ha commentato a Sky Sport le sue attese alla vigilia della gara contro l'Atalanta

Marco Gioviale
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Jordan Veretout, centrocampista 31enne in forza all’Olympique Marsiglia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport delle sue aspettative alla vigilia della gara di ritorno contro l’Atalanta, valida per la semifinale di Europa League. “Sono contento di tornare in Italia, ho passato 5 anni stupendi tra Firenze e Roma, assieme alla mia famiglia: la mia seconda figlia è anche nata qua”. Con la maglia viola e giallorossa, il classe ’93 ha disputato 167 presenze mettendo a segno 13 assist e 33 gol, che gli valgono il 10° posto nella classifica dei migliori marcatori francesi nella storia della Serie A.

“Siamo freschi, ma sarà una gara molto difficile perché sappiamo che l’Atalanta è una squadra fortissima, però settimana scorsa abbiamo dimostrato di saperle fare male“, ha commentato il francese. “Immagino una gara aperta per entrambe, ormai siamo a un passo dalla finale e l’atteggiamento messo in campo cambia molto: dobbiamo entrare forti e dare tutto”. Veretout ha poi concluso parlando dei punti a favore della Dea:

“Possiamo e dobbiamo fare meglio di giovedì scorso, e credo che ne abbiamo le capacità. Abbiamo visto coi nostri occhi cos’è l’Atalanta e ci servirà fare qualcosa in più per riuscire a vincere. Stiamo giocando troppo ma arriviamo un po’ più riposati, abbiamo avuto una settimana per preparare al meglio la gara di domani”.

Lettura: Atalanta-Marsiglia, la vigilia di Veretout: “Sappiamo far male all’Atalanta, ma dovremo fare qualcosa in più”
P