Atalanta, Percassi: “Stiamo vivendo qualcosa di pazzesco”

Percassi ha ripercorso la propria strada con l'Atalanta, che ha portato alla storica vittoria della prima Europa League

A cura di Lorenzo Ferrai News
- Pubblicità -

Una stagione trionfale, al termine del quale l’Atalanta ha conquistato l’Europa League, la prima della propria storia. Il successo di Antonio Percassi, che ha espresso la propria euforia dal palco del Premio Rosa Camuna 2024 in Regione Lombardia: “È una cosa pazzesca quella che stiamo vivendo. La mia storia l’ho avuta quando mi presero a 15 anni e feci tutto il settore giovanile. Poi a 22 anni ho smesso, picchiavo ma non ero un fenomeno“.

Percassi ha poi ripercorso il proprio percorso con l’Atalanta: “A 40 anni siamo rientrati in società e abbiamo fatto ripartire un mondo nuovo, che non era forte come lo siamo ora, era poco strutturato. Siamo partiti dalla stadio e dal centro sportivo e dal centro sportivo di Zingonia, abbiamo puntato fortissimo sul settore giovanile che per una società di provincia è fondamentale. È essenziale che tornino i conti. Ci è andata bene, abbiamo fatto un ottimo campionato“.

Lettura: Atalanta, Percassi: “Stiamo vivendo qualcosa di pazzesco”
P