Bari, Di Cesare: “Il gruppo non è spaccato, sono fiducioso”

Valerio Di Cesare, capitano del Bari, si è soffermato sul momento delicato della squadra, che rischia di retrocedere direttamente in Serie C

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Il Bari occupa la terzultima posizione in classifica in Serie B e ad oggi sarebbe direttamente retrocesso. Ai microfoni del Corriere dello Sport, il capitano Di Cesare ha parlato di questo periodo complesso: “Devo essere fiducioso, dobbiamo concentrarci sulla prossima partita a Cittadella perché è troppo importante; dobbiamo uscire con i tre punti per salvarci. Spero che la prestazione con il Parma sia di buon auspicio”.

Di Cesare ha poi aggiunto: “È stata una stagione maledetta per tanti motivi. Il gruppo non è spaccato. Abbiamo avuto grandi difficoltà e ce ne assumiamo la responsabilità. Il calcio è un lavoro, bello e difficile, altrimenti ci giocherebbero tutti quanti. Noi ci assumiamo tutte le responsabilità, ma non è colpa di un gruppo che crede in quello che fa”.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P