Bologna, Champions a un passo: Saputo traccia la linea

Con la sempre più vicina qualificazione alla massima competizione europea, il club rossoblù ha ben chiare le idee per la prossima stagione: tenere i big e alzare il tetto-ingaggi

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

A 22 anni dall’ultima volta, il Bologna tornerà a disputare una competizione europea nella prossima stagione. I felsinei sono a pochi passi da una storica qualificazione in Champions League, molto dipenderà dai risultati della prossima giornata, con la squadra di Thiago Motta impegnata con il Napoli e lo scontro diretto tra Atalanta e Roma. Di sicuro c’è che la società vuole costruire un progetto a lungo termine.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il presidente Saputo non intende smantellare la squadra sul mercato. L’idea è quella di alzare il livello della rosa, aumento il tetto-ingaggi per i calciatori. L’obiettivo principale è la permanenza di Thiago Motta, che ancora non avrebbe deciso il suo futuro, così come quella dei vari Zirkzee, Ferguson e Calafiori. Con la Champions League sarebbe tutto più semplice.

Lettura: Bologna, Champions a un passo: Saputo traccia la linea

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P