Bologna è una regola, Motta tra cene e sorrisi: le scelte verso il Lecce

Lorenzo Zucchiatti
2 lettura minima

Lo cantava Luca Carboni nel 2015, e calcisticamente parlando sembrava averci visto giusto. Bologna è veramente una regola quest’anno, posto che solo il Milan, alla prima di campionato, il 21 agosto 2023, è uscito dal Dall’Ara con i 3 punti. La squadra vola e, anche dopo un inizio di 2024 con un fisiologico calo, la vittoria col Sassuolo ha dato nuova linfa ai ragazzi di Thiago Motta, che guardano all’Europa non più come un sogno ma come un obbiettivo da tenere a mente.

- Pubblicità -

Cene e sorrisi per i felsinei, con il tecnico rossoblù che, giovedì sera, ha portato fuori i suoi ragazzi per pagare il pegno dell’espulsione rimediata a San Siro col Milan, cosa che cementa ancor di più il gruppo. In attesa di novità su quello che sarà il futuro di Thiago Motta, il focus va sul campo, con il -3 dall’Atalanta 4ª che fa gola. In terra emiliana arriva un Lecce galvanizzato dal successo sulla Fiorentina e lanciato verso la seconda salvezza consecutiva. Quali dunque le scelte in casa Bologna?

Chance per Fabbian, Zirkzee trascinatore

Squadra che vince non si cambia è un vecchio mantra buono per qualsiasi stagione, e dunque Thiago Motta dovrebbe operare solo due cambi di formazione rispetto al Sassuolo, uno obbligato e uno per scelta: Aebischer è squalificato e dunque ecco la chance dal 1′ per Fabbian. L’ex Inter è in vantaggio su Moro e vuole sfruttare l’opportunità di mettersi in mostra contro il Lecce. Per il ruolo di ala destra, Saelemaekers dovrebbe rilevare il posto di Urbanski e posizionarsi accanto a Ferguson e Orsolini. Davanti il solito trascinatore Zrikzee, desideroso di regalare al Bologna l’Europa prima di mettersi all’asta la prossima estate.

Seguici sui nostri canali

- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🇫🇷 PSG-Lione, probabili formazioni: conferme per Luis Enrique, Lacazette dal 1′

Occasione match point per il PSG, che questa sera (22 aprile) ospiterà il Lione nel posticipo serale del 30° turno di Ligue 1. Parigini che possono chiudere definitivamente il discorso…

Roma, cercasi DS: le alternative post Tiago Pinto

Ora che la Roma ha risolto la questione dell'allenatore con il rinnovo di Daniele De Rossi, si concentra sulla ricerca di un nuovo direttore sportivo per sostituire Tiago Pinto. La…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

Il “Caso Calvi” fa paura, alla Roma di De Rossi, no!

Sembrava incredibile dover raccontare una sfida europea senza considerare che in Italia si affrontavano due top club come Roma e Milan, eppure possiamo provare a descrivere l'impresa giallorossa con una…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

❓ Monza-Atalanta, i convocati di Gasperini: la decisione su Scalvini

Big match da Europa quello che questa sera, domenica 21 aprile, metterà di fronte Monza e Atalanta, in campo alle 20:45. Teatro della contesa sarà l'U-Power Stadium, in cui i…

Roberto Baggio, un ritorno al passato con spunto Leao

Roberto Baggio torna a parlare nel corso di un'intervista al Foglio Sportivo, offrendo uno sguardo intimo sia al suo passato nel calcio che alle dinamiche attuali del gioco. Parlando della…