Bologna, Thiago Motta è un rebus: Orsolini fa chiarezza

Lorenzo Ferrai
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Il Bologna prosegue nel proprio campionato esaltante, che vede i felsinei al quarto posto in concomitanza con l’Atalanta. I rossoblù non intendono mollare il proprio sogno europeo. Nel corso della sua intervista rilasciata al Corriere dello Sport, Riccardo Orsolini ha fornito ulteriori delucidazioni sull’obiettivo della squadra: “Remiamo tutti dalla stessa parte. L’obiettivo però non è l’Europa. Non vogliamo dimostrare di essere una squadra di calcio che gioca a calcio. Se l’Europa verrà , sarà solo una conseguenza“.

- Pubblicità -

Bologna esaltante, anche se il futuro di Thiago Motta continua a essere un mistero. Anche sull’avvenire del proprio tecnico Orsonaldo non ha usato mezzi termini: “Gli avete chiesto di restare? Vedete: voi guardate già al dopo. Non è un problema di ora, e comunque non sono cose che mi competono. Ora non si possono fare piani per il futuro. Non è il momento“. Nonostante tutte le voci sulla prossima, eventuale, destinazione dell’italo-brasiliano, Orsolini ha preferito tagliare corto sull’argomento

Orsolini punta il il Verona

Il suo pensiero finale, Orsolini l’ha voluto rivolgere alla sfida di Serie A che attende il Bologna, impegnato al Dall’Ara nell’anticipo del venerdì contro il Verona: “È una squadra che ha fame di punti. Si devono salvare a tutti i costi, quindi deve macinare da qui alla fine. Vuole venire qui a rovinare il bel clima che si è creato. Dovremo essere bravi a impedire questo”.

- Pubblicità -