Bologna-Verona, probabili formazioni: Thiago Motta con i migliori, la scelta su Suslov

Lorenzo Ferrai
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Dopo la diaspora avvenuta a gennaio, il Verona ha dimostrato di essere vivo, rilanciandosi prepotentemente nella lotta per la salvezza. I ragazzi di Marco Baroni sono reduci dall’ottimo apreggio ottenuto al Bentegodi contro la Juventus, un 2-2 che ha dato fiducia all’ambiente e a una squadra ora a pari merito col Sassuolo quartultimo. Test non semplice il prossimo, dal momento che gli scaligeri incontreranno un Bologna stabilmente in zona Champions.

- Pubblicità -

I felsinei arrivano da quattro vittorie consecutive, che hanno consentito loro di continuare a sognare, poiché la classifica recita 45 punti per la banda di Thiago Motta, in concomitanza con l’Atalanta. Il Bologna ha la grande occasione di prendersi la quarta posizione in solitaria, poiché i bergamaschi dovranno andare in trasferta a San Siro contro il Milan, anche se troverà di fronte un Verona che non intende farsi da parte.

Bologna-Verona: le probabili formazioni

Miglior undici possibile per Thiago Motta, che può sorridere dato il recupero di Freuler, squalificato contro la Lazio. Attacco affidato alla stella Zirkzee, supportato dal solito tridente di trequartisti, Orsolini, Ferguson e Saelemaekers. Calafiori in vantaggio su Lucumì per affiancare Beukema al centro della difesa. Baroni dovrebbe presentare il 4-3-2-1 con Noslin terminale offensivo, innescato da Lazovic e Suslov.

Riccardo Orsolini, Bologna
Riccardo Orsolini, Bologna @livephotosport

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Fabbian, Freuler; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. ALLENATORE: Thiago Motta

VERONA (4-3-2-1): Montipò; Tchatchoua, Dawidowicz, Coppola, Cabal; Folorunsho, Duda, Serdar; Suslov, Lavozic; Noslin. ALLENATORE: Marco Baroni

- Pubblicità -