Bonaventura escluso da EURO 2024: l’agente non ci sta

Bonaventura out dalla lista dei preconvocati per l'Europeo, l'agente Raiola ha dichiarato in un'intervista a Tuttosport di non trovarsi d'accordo con questa decisione.

A cura di Samuel Devetak News
- Pubblicità -

Enzo Raiola, agente di Giacomo Bonaventura, ha espresso il proprio disaccordo in merito all’esclusione dalla lista per gli Europei del centrocampista viola: “È una doccia gelata per l’annata di Jack e i risultati ottenuti dalla Fiorentina. Ha fatto bene a livello personale, alle spalle ha una grande carriera, si è ripetuto con otto reti in stagione e tra poco disputerà un’altra finale europea. Io resto tifoso dell’Italia e spero che gli azzurri possano vincere il torneo, ma è inspiegabile che Jack non faccia parte della spedizione azzurra”.

La delusione legata alla mancata convocazione tra i convocati di Luciano Spalletti deriva dall’ottima stagione di Bonaventura alla Fiorentina, siglando ben 8 reti, bottino importante per un centrocampista. Secondo Raiola, la decisione non è ricaduta (esclusivamente) su Spalletti: “/…/Reputo il ct una persona di livello, sono però convinto che la decisione di non convocarlo non sia tutta e solo frutto della sua unica volontà. Magari sbaglio, ma resta un mio pensiero. Non voglio entrare nel merito, resta una mia idea. Però conoscendo l’umanità di Spalletti e il grande allenatore che è, mi sembra proprio strana questa non convocazione di Bonaventura. Poi non voglio menzionare altre situazioni e chi sia stato chiamato al suo posto”. (fonte: Tuttosport)

Lettura: Bonaventura escluso da EURO 2024: l’agente non ci sta
P