Cagliari-Salernitana 4-2, Shomurodov: “Ultimi mesi complicati”

A cura di Lorenzo Ferrai
- Pubblicità -

Una vittoria pesantissima quella ottenuta dal Cagliari nell’anticipo delle 15:00 contro una Salernitana destinata ormai alla retrocessione. In vantaggio 3-0, i rossoblù hanno subito due gol in pochi minuti, per poi scacciare via i fantasmi con il 4-2 firmato da Eldor Shomurodov. L’uzbeko, autore di una doppietta, è stato il grande protagonista del successo odierno, commentato così ai microfoni di DAZN: “Sono contento perché dopo tanto tempo abbiamo vinto grazie ai miei gol. Finalmente sono arrivati i tre punti“.

Uno Shomurodov rinato consente ai sardi di dare continuità alla striscia di risultati positivi ottenuta nelle ultime uscite. Tre punti che costituiscono un ulteriore passo in avanti verso l’obiettivo salvezza. L’attaccante uzbeko torna al gol dopo un periodo complicato: “Gli ultimi due mesi sono stati complicati. mi sono infortunato e speravo di tornare il prima possibile per aiutare il Cagliari. Il mister mi ha voluto qui e spero di dare il mio contributo per la salvezza“.

Tre punti d’oro

La doppietta di Shomurodov si è rivelata decisiva per superare anche l’ostacolo Salernitana e favorire la vittoria di un Cagliari in serie positiva da quattro partite. Successo che proietta i rossoblù a quota 26 punti in attesa che le avversarie scendano in campo. Ciò nonostante, la lotta salvezza è tutt’altro che chiusa e lo stesso attaccante è consapevole che la strada sia ancora lunga: “Dobbiamo salvarci e ogni partita è come una guerra. Tutti danno il massimo, speriamo di finire bene la stagione“.

Lettura: Cagliari-Salernitana 4-2, Shomurodov: “Ultimi mesi complicati”
P