⚔️ Cagliari-Verona, probabili formazioni: Luvumbo dal 1′, Baroni valuta Folorunsho

Le probabili formazioni di Cagliari-Verona, match delle 15:00 del 30° turno di Serie A: Ranieri recupera Luvumbo in attacco, Baroni valuta Folorunsho dopo l'infortunio in nazionale

Riccardo Siciliano
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Quest’oggi, giorno di Pasquetta, andrà in scena la seconda metà della 30ª giornata di Serie A, dopo le cinque sfide disputate sabato 30 marzo alla vigilia di Pasqua. Il turno di campionato ci offre alle ore 15:00 all’Unipol Domus l’incrocio salvezza tra Cagliari e Verona.

- Pubblicità -

Le due squadre occupano insieme la 15ª posizione in classifica cone 26 punti, appena una lunghezza sopra Frosinone e Empoli. Dopo le due vittorie consecutive con Empoli e Salernitana, il Cagliari ha perso 1-0 contro il Monza nel turno precedente, mentre il Verona è caduto in casa contro il Milan con il risultato di 1-3.

Cagliari-Verona, le probabili formazioni

La sosta per le nazionali ha permesso al Cagliari di recuperare diversi elementi dall’infermeria. Rimangono indisponibili Mancosu, Pavoletti e Petagna. Ranieri dovrebbe schierare Luvumbo in attacco insieme a Lapadula, con Gaetano come unico trequartista. Al centro della difesa pronti Mina e Dossena, con Zappa e Augello e presidiare le corsie laterali. Sulla mediana pronti Makoumbou, Deiola e Nandez.

Il Verona ha invece perso Suslov per infortunio in nazionale, assenza pesante in questo momento delicato della stagione. Il grande dubbio riguarda la presenza dal 1′ di Folorunsho, tornato acciaccato dal ritiro dell’Italia: Baroni dovrebbe schierare il centrocampista azzurro sulla trequarti alle spalle di Noslin, con Mitrovic e Lazovic sulle fasce. A fare da schermo davanti alla difesa dovrebbero esserci Serdar e Duda.

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Dossena, Mina, Augello; Nandez, Makoumbou, Deiola; Gaetano; Luvumbo, Lapadula. Allenatore: Ranieri

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Dawidowicz, Coppola, Cabal; Serdar, Duda; Mitrovic, Folorunsho, Lazovic; Noslin. Allenatore: Baroni

- Pubblicità -
- Pubblicità -