Calciomercato Parma, Kean non è utopia: possibilità e ostacoli dell’affare

Parma estremamente attivo in questa prima fase di calciomercato, con Moise Kean nuovo nome per l'attacco: tra possibilità e ostacoli dell'affare, Krause cerca il grande colpo da regalare a Pecchia

A cura di Lorenzo Zucchiatti Calciomercato
- Pubblicità -

Sogna un campagna acquisti coi fiocchi il Parma, deciso a stanziarsi stabilmente in Serie A dopo averla conquistata a tre anni di distanza. Lo zoccolo duro costruito da Pecchia in questa stagione è una buona base da cui ripartire, ma servono innesti per affrontare un campionato decisamente più complicato. Krause si sta muovendo molto sul calciomercato, su tanti fronti.

Dopo l’affare Valeri, idee a centrocampo, con Gaetano e Busio attenzionati, e un bomber in cantiere, e c’è un nuovo nome in tal senso: Tuttosport riporta che Moise Kean non è utopia per i crociati, posto che il classe 2000, che ha il contratto in scadenza nel 2025, non rientra nei piani di Thiago Motta. Tra gli ostacoli un ingaggio da 3 milioni che andrebbe sicuramente rivisto ed anche l’interesse di Bologna e Fiorentina. Il Parma però vuole provarci.

Lettura: Calciomercato Parma, Kean non è utopia: possibilità e ostacoli dell’affare
P