Calciomercato Roma, cambiano i piani senza Champions: Ghisolfi studia il nuovo 9

Sfumati i soldi della Champions League, la Roma è costretta a virare su profili più economici per rimpiazzare Romelu Lukaku, che farà ritorno al Chelsea in estate: Ghisolfi osserva il bomber dell'Eredivisie

A cura di Riccardo Siciliano Calciomercato
- Pubblicità -
Sezione
1 - Champions sfumata

Nell’ultima giornata di Serie A è sfumato il sogno della Roma di staccare il pass per la Champions League. Per i giallorossi è stata indolore la sconfitta per 1-2 al Castellani contro l’Empoli, mentre la vittoria dell’Atalanta sul Torino ha condannato definitivamente la squadra di De Rossi all’Europa League. Di conseguenza, cambiano anche i piani sul calciomercato.

Da qualche giorno è sbarcato nella capitale il nuovo direttore sportivo Florent Ghilsofi, che lavorerà a stretto contatto con il tecnico per decidere le mosse di mercato. Lukaku farà ritorno al Chelsea e sembra quasi impossibile che i giallorossi versino i 43 milioni richiesti dai Blues per il riscatto. Faranno di ritorno a Roma solamente di passaggio Belotti e Shomurodov, mentre per Abraham verranno valutate eventuali offerte. Anche Azmoun farà ritorno al Bayer Leverkusen.

Con i soldi sfumati dal possibile ingresso in Champions League, diventa difficile arrivare ai sogni David e Chiesa, ma la dirigenza è al lavoro per rintracciare nuovi profili che non facciano rimpiangere Lukaku. Ghisolfi potrebbe così puntare su un centravanti che si è fatto notare in Eredivisie.

Lettura: Calciomercato Roma, cambiano i piani senza Champions: Ghisolfi studia il nuovo 9
P