Candreva ai saluti: la Salernitana paga per la rescissione

Il futuro di Antonio Candreva non sarà alla Salernitana, retrocessa in Serie B ed impossibilitata a rispettare il contratto dell'attaccante: la soluzione sarebbe quella di una rescissione consensuale, con il club disposto a pagare

A cura di Francesca Rofrano News
- Pubblicità -

La retrocessione in Serie B ha creato non pochi problemi alla Salernitana che dovrà dunque determinare il futuro di alcuni giocatori, come quello di Antonio Candreva, attualmente al centro di molte voci di calciomercato. Il giocatore infatti ha una scadenza al 30 giugno del 2025 ed è per questo che probabilmente le parti dovranno trovare un accordo per rescindere il contratto spendendo il meno possibile.

Stando a quanto riportato da TMW, la Salernitana sarebbe disposta a pagare 400 mila euro al calciatore annullando così il contratto e rendere Candreva a tutti gli effetti svincolato e capace di firmare per qualsiasi club a parametro zero.

Lettura: Candreva ai saluti: la Salernitana paga per la rescissione
P