Capello avverte la Roma: “Il Brighton andrà fortissimo”

Redazione
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Dopo la vittoria ai calci di rigori contro il Feyenoord, la Roma si prepara ad affrontare il Brighton agli ottavi di finale di Europa League. A parlarne è stato Fabio Capello a La Gazzetta dello Sport: “Questa è la partita che mi intriga di più perché sarà soprattutto una sfida di ritmo”.

- Pubblicità -

Ha poi continuato: “La Roma ha grandi individualità, come Lukaku e Dybala, ma quando il Feyenoord ha alzato il ritmo, l’altra sera all’Olimpico, i giallorossi hanno sofferto. Bisogna mettersi in testa che il Brighton andrà forte, fortissimo, è il pericolo numero uno”.

Capello: “Loro hanno attaccanti molto interessanti”

Inoltre Capello ha anche parlato dei due tecnici di Roma e Brighton. Queste le sue parole: “De Rossi e De Zerbi? Troppo presto per metterli a confronto. De Zerbi ha un grande merito, fa valere le sue idee dovunque alleni, lo ha fatto in Italia al Sassuolo, in Ucraina con lo Shakhtar e ora in Premier“.

Roberto De Zerbi, Brighton
Roberto De Zerbi, Brighton @livephotosport

Ha poi continuato: De Rossi è stato bravo a mettere i giocatori a proprio agio, responsabilizzandoli. La squadra aveva bisogna di questo. Loro hanno attaccanti molto interessanti. Poi non posso non citare Milner, lo conosco bene perché lo ha allenato dal c.t. dell’Inghilterra. Grande giocatore, esperienza infinita, e grande uomo”.

- Pubblicità -