Champions League, Real Madrid e spagnole sempre più protagoniste: il record europeo

Il Real Madrid raggiunge la finale di Champions numero 18 della propria storia: in Europa, nessuno è arrivato a disputare l'ultimo atto più delle squadre spagnole

Marco Gioviale
6 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Sezione
1 - SPAGNA - Real, Barca, Atletico e Valencia

Con la vittoria sul Bayern Monaco e il raggiungimento della 18a finale nella propria storia, il Real Madrid porta avanti la tradizione dei club spagnoli in Champions League. Le squadre iberiche, infatti, sono quelle che sono arrivate più volte agli ultimi 90 minuti della massima competizione europea. Subito dopo, all’interno di questa speciale classifica, troviamo la nostra Serie A; medaglia di bronzo invece per l’Inghilterra che ha vinto l’ultima edizione con il Manchester City.

1° POSTO – Spagna (LaLiga)

Vinicius Junior, Real Madrid
Vinicius Junior, Real Madrid @livephotosport

Record molto positivi per il campionato spagnolo: attualmente sono 30 le finali disputate (31 con quella di Wembley del prossimo 1° giugno) divise tra Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid e Valencia. Anche se sono i Blancos, padroni assoluti della Champions League, a portare più risultati di tutti con ben 14 vittorie finali e solamente 3 sconfitte. Non a caso si dice che “Il Real le finali non le perde”, e infatti l’ultima volta che è accaduto risale alla stagione 1980-81, contro il Liverpool di Dalglish.

Il Barca ha invece vinto la coppa in 5 occasioni su 8 finali disputate, anche qui, solo 3 sconfitte una volta giunti all’ultimo atto: la più recente è del 1993-94, in quello storico 4-0 contro il Milan con il pallonetto di Savicevic a Zubizarreta. Capitolo a parte invece per le altre formazioni, con Atletico e Valencia che non sono mai riuscite a portare a casa il trofeo. Ricordiamo bene le finali dei colchoneros, nel 2014 e nel 2016, perse contro gli storici rivali cittadini. Per trovare i valenzani dobbiamo tornare all’inizio del nuovo millennio, quando disputarono 2 finali consecutive tra il 2000 e il 2001, uscendone sconfitti in entrambe le occasioni (prima contro il Real e poi ai calci di rigore contro il Bayern Moanco).

Lettura: Champions League, Real Madrid e spagnole sempre più protagoniste: il record europeo
P