La Conference League si tinge di Viola: la Fiorentina entra nella storia

La Fiorentina raggiunge la finale di Conference League pareggiando con il Club Brugge, forte della vittoria della sfida di andata. La giovane Europa piace tanto alla viola che fa il bis di presenze all'ultimo atto, ma anche alla Serie A che fa en plein di presenze

Francesca Rofrano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

La Fiorentina di Vincenzo Italiano raggiunge la finale di Conference League dopo aver pareggiato per 1-1 contro il Club Brugge, forte della vittoria avvenuta tra le mura dell’Arechi. Seconda finale consecutiva per la formazione di Italiano che entra nella storia della competizione europea. La giovane Europa piace particolarmente non solo alla società gigliata, ma anche a tutta la Serie A. Infatti, basta ricordare anche il trofeo vinto dalla Roma proprio alla prima edizione.

Lettura: La Conference League si tinge di Viola: la Fiorentina entra nella storia
P