Costacurta sulla panchina del Milan: “Comprendo più Conceicao che Fonseca”

L'ex difensore del Milan, Alessandro Costacurta, ha detto la sua riguardo il possibile cambio sulla panchina del Milan, parlando di Conceicao e Fonseca

Francesco Mazza
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

A poche giornate dal termine del campionato, appare ormai chiaro che la panchina del Milan cambierà padrone nella prossima stagione. Sono diversi i nomi accostati ai rossoneri, tra i quali anche quelli di Conceicao e Fonseca. Proprio su questo argomento si è espresso Alessandro Costacurta, direttamente dagli studi di Sky.

Queste le sue parole: La svolta portoghese la comprendo più su Concaicao che su Fonseca. Non capisco il perché di Fonseca. Di Conceicao ho ancora negli occhi quello che ha fatto il Porto contro l’Arsenal, la squadra che gioca meglio in Europa. È un ottimo allenatore, credo che sua uno che possa stare al Milan”.

Costacurta ha poi concluso: “Io vivo a Milano, incontro tanti tifosi e loro vogliono sognare. Secondo me Lopetegui non li faceva sognare. Ci sono stati periodi, penso a quello di Berlusconi, in cui l’allenatore non era così importante perché tanto arrivavano le stelle, e infatti sono arrivati prima Sacchi e poi Capello. Adesso le stelle non possono arrivare, secondo me si devono orientare su qualcuno che li fa sognare”.

Lettura: Costacurta sulla panchina del Milan: “Comprendo più Conceicao che Fonseca”
P