Cuadrado: “Chi non salta bianconero è”, petizione per rimuoverlo dal J | Museum

Il gesto di Juan Cuadrado ai tifosi dell'Inter scatena polemiche e una petizione online per rimuoverlo dal J|Museum. Gli appassionati juventini si dividono sull'atteggiamento dell'ex giocatore, mentre la raccolta firme continua.

Redazione
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

“Chi non salta bianconero è”. Con questo coro, i tifosi dell’Inter festeggiavano il ventesimo scudetto, chiedendo a Cuadrado di dimostrare ancora una volta la sua nuova fede nerazzurra, nonostante l’assenza per infortunio gran parte della stagione.

L’episodio ha scatenato una petizione online per rimuovere qualsiasi riferimento a Cuadrado dal J|Museum, il museo della Juventus. Nonostante gli otto anni trascorsi in bianconero e le 314 presenze, alcuni tifosi ritengono il gesto del colombiano un affronto alla storia del club.

“Il gesto è molto grave perché significa non aver rispetto della squadra che ti ha fatto diventare grande”, si legge nel testo della petizione su change.org. “Neanche Antonio Conte, considerato da molti un traditore, si è mai permesso di partecipare ad un coro o qualsiasi altra cosa contro la Juventus”.

Al momento, la petizione ha raccolto poco più di mille firme, evidenziando la divisione di opinioni tra i tifosi juventini sul comportamento di Cuadrado.

Lettura: Cuadrado: “Chi non salta bianconero è”, petizione per rimuoverlo dal J | Museum

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P