😱 Shock Di Maria, minacce di morte dai Narcos: “Non tornare più a Rosario”

Angel Di Maria ha ricevuto minacce di morte dai narcos in Argentina che lo hanno intimidato di non fare ritorno a Rosario

Francesco Mazza
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

È un momento non semplice quello che sta vivendo Angel Di Maria, che ha subito pesanti minacce di morte in Argentina. Sono state infatti avviate delle indagini per cercare di venire a capo di quanto accaduto a Rosario nei pressi della casa in campagna dell’ex giocatore della Juventus.

- Pubblicità -

Il tutto è cominciato dopo che un’auto ha lanciato un cartello nero proprio in quel luogo in cui l’argentino è solito passare i suoi periodi in patria. Questa la scritta:Dite a vostro figlio Angel di non tornare più a Rosario, perché altrimenti uccideremo un membro della sua famiglia. Nemmeno Pullaro (il governatore locale) lo salverà. Noi non buttiamo pezzi di carta. Buttiamo piombo e morti”.

Stando alle prime ricostruzioni delle autorità della provincia di Santa Fé, che da diverso tempo viene presa di mira dalla violenza e dalla droga, a compiere le minacce sarebbero stati i narcos. Questo messaggio lanciato all’attuale giocatore del Benfica riguarderebbe un suo possibile ritorno al Rosario Central.

Il precedente di Messi

In questi ultimi anni in Argentina non è la prima volta che la malavita si scaglia contro calciatori. Ad esserne vittima era stato anche Lionel Messi, che lo scorso anno venne indirettamente preso di mira servendosi della moglie Antonella Rocuzzo.

In quel caso fu infatti attaccata una filiale della di Nico, famosa catena di supermercati proprio della Rocuzzo, con il locale che venne assaltato con colpi d’arma da fuoco. Resta adesso da vedere come si evolverà il caso Di Maria, un’altra brutta pagina della recente storia argentina.

Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🎙️ Inter, Marotta: “Nel 2027 farò le mie valutazioni, Zhang proprietario perfetto”

A margine della premiazione di Simone Inzaghi per il Premio Bearzot 2024, è intervenuto anche l'amministratore delegato Giuseppe Marotta, che ha parlato del suo futuro: "Ho un contratto che termine…

✅ Fiorentina-Genoa, formazioni ufficiali: Ikoné dal 1′, la scelta su Retegui

Sarà questo lunedì 15 aprile a far calare il sipario sulla trentaduesima giornata di Serie A. La prima delle due sfide in programma vedrà affrontarsi Fiorentina e Genoa, con calcio…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

🎭 Juventus, Allegri sorride a metà: un recupero e un nuovo stop

Dopo il pareggio nel derby della Mole con il Torino, la Juventus si è ritrovata alla Continassa per preparare la sfida di campionato con il Cagliari, in programma venerdì 19…

⏯️ Attesa per Rabiot: la Juventus valuta i sostituti

La Juventus attendere di conoscere la decisione di Adrien Rabiot. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e al momento non ci sono novità su…