Fiorentina, Biraghi sulla finale: “Spero che Barone ci dia una mano dall’alto”

Il momento tanto atteso dalla Fiorentina è finalmente arrivato: la finale di Conference League si avvicina e a parlarne è stato Biraghi

A cura di Lorenzo Gulino News
- Pubblicità -

Di tempo a disposizione ce n’è veramente poco. La prossima settimana la Fiorentina affronterà il Cagliari, due giorni di riposo e dopo sarà subito finale di Uefa Conference League. Di fronte a sé la Viola troverà l’Olympiakos in un match a dir poco teso e sentito. Gli uomini di Italiano, infatti, sentono sulla propria pelle la ferita ancora aperta della finale persa contro il West Ham.

A parlarne è stato Biraghi. Queste le sue parole a Sky Sport: “Penso tanto alla finale perché l’anno scorso ne abbiamo perse due e non voglio ripassare quello che ho passato la scorsa estate. Dal punto di vista mentale è stato molto difficile perché ripensi a tutto quello che hai sbagliato. Quest’anno c’è un motivo in più con la scomparsa del nostro direttore generale e quindi spero che ci dia una mano dall’alto. Glielo dobbiamo alla famiglia che sta sempre con noi e sarebbe bello regalargli una gioia anche se non va a colmare quella perdita”.

Lettura: Fiorentina, Biraghi sulla finale: “Spero che Barone ci dia una mano dall’alto”
P