Fiorentina, Christensen: “Pensare alla Conference fa ancora male. Meritavamo di vincere”

A cura di Redazione News
- Pubblicità -

Oliver Christensen, portiere della Fiorentina, ha condiviso un messaggio su Instagram, facendo il punto sulla sua prima esperienza con la maglia viola.

“Nel mio primo anno alla Fiorentina, non è finita come tutti noi volevamo, con un trofeo, e a pensarci fa ancora male. Perché questo club, giocatori, staff, città e tifosi meritano davvero di sollevare un trofeo dopo l’incredibile lavoro che è stato fatto negli ultimi anni, con un trofeo che è stato così vicino in molte finali”, ha scritto Christensen.

Speranze per la prossima stagione

Il portiere danese ha espresso speranze per la prossima stagione: “Spero che la prossima stagione sarà migliore per me personalmente, e noi come squadra miglioreremo ulteriormente. Così potremo continuare a inseguire grandi cose.”

Christensen ha anche ringraziato i tifosi per il loro sostegno: “Un grande ringraziamento ai tifosi che hanno viaggiato in tutta Europa e in Italia per sostenerci in strada e a casa. Significa tutto.”

Il portiere viola ha concluso il suo messaggio guardando al futuro: “Ora è il momento di vedere la mia famiglia in Danimarca. Ma sono già eccitato per la prossima stagione. A presto, e buona estate. Forza Viola!”

Lettura: Fiorentina, Christensen: “Pensare alla Conference fa ancora male. Meritavamo di vincere”
P