Fiorentina, Kayode: “La Serie D mi ha formato, devo tutto ad Italiano”

Francesco Mazza
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Il gol con la Lazio è stato il primo in Serie A per Michael Kayode, che ha avviato la rimonta della Fiorentina nell’ultimo turno di Serie A con i biancocelesti. Il terzino classe 2004 ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva: “Sinceramente non me l’ero immaginato il primo gol in Serie A, ho seguito il percorso ed è arrivato. In un bellissimo momento della partita. Sembrava stregata, abbiamo preso addirittura cinque pali ma ero convinto che ce la saremmo portata a casa per come stavamo giocando. Obiettivo? Guardiamo partita dopo partita, ora ci sarà un grande tour de force tra campionato, Conference e Coppa Italia”.

- Pubblicità -

Prima di arrivare alla rapida ribalta con la Fiorentina, Kayode è transitato per le serie minori, con l’avventura al Gozzano, sulla quale si è così espresso:La gavetta è servita molto, l’anno in Serie D mi ha formato tantissimo e devo ringraziare il mio allenatore di allora, Antonio Soda. Avevo sedici anni e stavo con gente più grande che mi poteva raccontare anche com’era la vita fuori”.

Fiorentina, Kayode: “L’Europeo sarebbe un sogno”

Riguardo il suo attuale tecnico Vincenzo Italiano, Kayode ha speso bellissime parole: “Con lui mi trovo benissimo, mi ha preso l’anno scorso durante la pausa per i Mondiali e mi ha insegnato tantissime cose per entrare nel suo gioco e nella sua tattica. Non mi sarei mai aspettato che mi schierasse titolare subito alla prima a Genova. Devo tutto a lui“.

Il giovane terzino ha poi concluso parlando della Nazionale: “Penso partita dopo partita, è fondamentale fare bene adesso per poi sperare in una convocazione magari in America con l’Italia. Bellissima però l’attenzione e la competizione per provare a guadagnarsi un posto. Obiettivi? Di sicuro sarebbe veramente bello portare un trofeo a Firenze. È la cosa che voglio maggiormente. E un altro sogno sarebbe essere convocato in Nazionale, fare l’Europeo sarebbe davvero bello“.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🎙️ Inter, Marotta: “Nel 2027 farò le mie valutazioni, Zhang proprietario perfetto”

A margine della premiazione di Simone Inzaghi per il Premio Bearzot 2024, è intervenuto anche l'amministratore delegato Giuseppe Marotta, che ha parlato del suo futuro: "Ho un contratto che termine…

🚑 Bologna, grave l’infortunio di Ferguson: il comunicato del club

In una stagione che lo stava consacrando ai massimi livelli, arriva la notizia che Ferguson e il Bologna speravano di non ricevere. Il centrocampista scozzese era infatti stato costretto al…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

⏯️ Attesa per Rabiot: la Juventus valuta i sostituti

La Juventus attendere di conoscere la decisione di Adrien Rabiot. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e al momento non ci sono novità su…

🤩 “Spero di vincere ancora con l’Inter”, Inzaghi fa sognare i tifosi

A Roma Simone Inzaghi ha ricevuto il premio Bearzot, con l'Inter ad un passo dallo Scudetto. Sul palco il tecnico ha risposto ad alcune domande: "Condivido il premio con la…