🤞Fiorentina-Milan 1-2, Pioli: “Non ho dubbi sul mio futuro, Leao come Mbappé”

La partita tra Fiorentina e Milan si è conclusa sul risultato di 1-2, una sfida importante per i rossoneri che ora ambiscono a mete più lontane: Pioli commenta la prestazione e fa accenno al suo futuro

Francesca Rofrano
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Nella cornice suggestiva dell‘Artemio Franchi, tutta realizzata in memoria di Joe Barone, la Fiorentina crolla sotto i colpi di un Milan rinato ed entusiasta di fare la partita. Subito dopo la rete di Duncan, la formazione di Stefano Pioli ha chiuso i conti con il gol di Leao. Al termine della sfida il tecnico rossonero ha commentato la prestazione ed analizzato il suo futuro.

- Pubblicità -

Partita da grande ex per Stefano Pioli che commenta la gara offerta dai suoi uomini: “Tornare a Firenze, nella giornata di oggi, significa tanto. È emozionante ritrovare un ambiente simile, tanto da giocatore, quanto da allenatore. La gara è iniziata bene, nonostante abbiamo sofferto un po’. Ma sono soddisfatto del ritmo ritrovato subito dopo la sosta. Il nostro momento ormai dura da diversi mesi, ma possiamo mettere in difficoltà qualsiasi squadra”.

Poi il tecnico ha continuato: “Sono affezionato al Milan e non posso non esserlo visto che mi mette nelle condizioni migliori, anche grazie ad una tifoseria meravigliosa. Io qui sono felice, dobbiamo restare concentrati perché ci aspettano partite importanti”.

Fiorentina-Milan 1-2, Pioli: “Leao trascinatore, ecco il mio futuro”

Protagonista indiscusso della serata è Rafael Leao che si è preso il palcoscenico del Franchi. Pioli ha analizzato il momento di forma del calciatore: “Leao è un trascinatore. Noi lo abbiamo accompagnato, ma adesso gli manca pochissimo per diventare un vero e proprio campione. Facciamo affidamento su di lui come il PSG fa affidamento su Mbappé o il City con Haaland. Lui è un top player”.

Per concludere il suo discorso, Pioli ha fatto un accenno al suo futuro: “Io non ho mai avuto alcun tipo di dubbio su quale sia il mio futuro. Il Milan non si lascia. So bene che tutti hanno voglia di vincere sempre ed è per questo che lottiamo. Tutto dipenderà da come si concluderà la stagione”.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🎙️ Inter, Marotta: “Nel 2027 farò le mie valutazioni, Zhang proprietario perfetto”

A margine della premiazione di Simone Inzaghi per il Premio Bearzot 2024, è intervenuto anche l'amministratore delegato Giuseppe Marotta, che ha parlato del suo futuro: "Ho un contratto che termine…

🚑 Bologna, grave l’infortunio di Ferguson: il comunicato del club

In una stagione che lo stava consacrando ai massimi livelli, arriva la notizia che Ferguson e il Bologna speravano di non ricevere. Il centrocampista scozzese era infatti stato costretto al…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

⏯️ Attesa per Rabiot: la Juventus valuta i sostituti

La Juventus attendere di conoscere la decisione di Adrien Rabiot. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e al momento non ci sono novità su…

🤩 “Spero di vincere ancora con l’Inter”, Inzaghi fa sognare i tifosi

A Roma Simone Inzaghi ha ricevuto il premio Bearzot, con l'Inter ad un passo dallo Scudetto. Sul palco il tecnico ha risposto ad alcune domande: "Condivido il premio con la…