Fiorentina, in finale c’è l’Olympiakos: il giustiziere della Roma e un ex sulla strada di Italiano

La formazione del Pireo ha battuto a sorpresa l'Aston Villa e si contenderà la coppa con la Viola ad Atene: sulla strada di Italiano ci sono il giustiziere della Roma di Mourinho e un grande ex della viola

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Saranno Fiorentina e Olympiakos a contendersi la terza finale della storia di Conference League, in programma il prossimo 29 maggio ad Atene. La squadra di Italiano ha rispettato le aspettative superando il Club Brugge, mentre la formazione greca ha eliminato a sorpresa l’Aston Villa, imponendo con un parziale finale di 6-2 tra andata e ritorno.

Sulla panchina dell’Olympiakos siede José Mendilibar, che lo scorso anno ha alzato al cielo l’Europa League ai danni della Roma. Il tecnico spagnolo è alla seconda finale europea consecutiva e dal suo arrivo a febbraio ha svoltato la stagione della formazione dei Pireo. In rosa c’è anche il grande ex Stevan Jovetic, cinque anni alla Fiorentina dal 2008 al 2013, autore di 2 gol in 6 sfide in questa Conference League.

Lettura: Fiorentina, in finale c’è l’Olympiakos: il giustiziere della Roma e un ex sulla strada di Italiano
P