Frosinone-Lazio, Di Francesco: “Inutile guardarci indietro”

A cura di Lorenzo Ferrai
- Pubblicità -

Il sabato di Serie A chiuderà con il match delle ore 20:45, dove allo Stirpe si incontreranno Frosinone e Lazio. Ciociari che attraversano un momento di profonda, con la vittoria che manca ormai da sette partite, ruolino di marcia che ha relegato i gialloblù al terzultimo posto. Eusebio Di Francesco ha presentato la sfida nella conferenza stampa della vigilia: “A certi livelli, l’ambizione la cattiveria devono essere intrinseche, a prescindere dal carattere. Vorrei dare più certezze che incertezze“.

Se il Frosinone non attraversa un momento positivo, la Lazio non se la passa meglio: “Credo che ci sia pressione da entrambe le mani. Le gare sono sempre meno e i punti da raccogliere sono sempre più importanti. L’approccio alla gara sarà fondamentale“. Di Francesco che intende mollare, nonostante una classifica negativa: “Inutile guardarci indietro. la squadra ha bisogno di fiducia e dobbiamo guadagnarcela. Siamo padroni del nostro destino“.

Di Francesco sicuro: “Voglio salvarmi e basta”

Frosinone deciso a risalire, specialmente dopo un periodo negativo che ha fatto sprofondare la squadra. Di Francesco ha tracciato la via per il finale: “Non voglio salvarmi attraverso il gioco, voglio salvarmi e basta. Siamo stati apprezzati per il gioco, ora dobbiamo mostrare qualcosa di diverso perché è importante portare a casa i risultati. Credo che questa sia la partita più importante sia questa. Pressione? Vivo di questo“.

Lettura: Frosinone-Lazio, Di Francesco: “Inutile guardarci indietro”
P