Frosinone-Lecce, tifoso falsifica la residenza: la Questura indaga

A cura di Redazione
- Pubblicità -

Una notizia più unica che rara giunge direttamente dalla pancia del Benito Stirpe. In occasione di Frosinone-Lecce un tifoso ospite avrebbe falsificato la residenza per accedere alla partita nei settori riservati ai sostenitori di casa. Una pratica su cui la Questura della Provincia laziale sta indagando poiché la stessa aveva posto il divieto di acquisto di tagliandi locali per i residenti della Regione Puglia, autorizzati soltanto per il settore ospiti.

In particolare, era stato l’Osservatorio Nazionale Sulle Manifestazioni Sportive a rilasciare la Determina che inibiva l’acquisto dei biglietti in questione. Lo stesso ente, in vista di Frosinone-Lazio, ha già diramato e ribadito il divieto di acquistare i biglietti per i settori locali dello Stirpe ai residenti di Roma e Provincia.

Lettura: Frosinone-Lecce, tifoso falsifica la residenza: la Questura indaga
P