💣 “Gasperini al Napoli”, Sorrentino consiglia De Laurentiis

In attesa della fine della stagione il Napoli dovrà pensare al futuro allenatore: a consigliare De Laurentiis ci ha pensato Sorrentini con il nome di Gasperini

Lorenzo Gulino
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

La stagione del Napoli, dopo i molti scivoloni fatti, è sul filo di un rasoio. Infatti il club partenopeo dovrà cercare di portare a casa più vittorie possibili da qui alla fine del campionato, anche se non sarà semplice. Poi a seconda di quello che sarà il risultato finale De Laurentiis penserà a quello che sarà il futuro di Calzona.

- Pubblicità -

A parlare della situazione del Napoli, alle prese con la questione del razzismo, è stato Stefano Sorrentino nel corso della trasmissione Si Gonfia la Rete. Queste le sue parole: “Gasperini lo vedrei bene in qualsiasi squadra, anche al Napoli, lui sa insegnare il gioco del calcio e i risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

Ha poi continuato: “Non devo essere di certo io ad elogiare un allenatore che ha fatto vedere con la sua Atalanta di cosa è capace. Unica cosa è che lui deve avere carta bianca perché tanto ad interessargli non sono i giocatori con grandi nomi, bensì quelli funzionali ad un tipo di gioco”.

Sorrentino: “Il Napoli ha bisogno di un condottiero”

Sorrentino, inoltre, ha espresso i punti di forza di Gasperini: “Per quanto concerne l’allenatore, il Napoli il prossimo anno ha bisogno di un vero e proprio condottiero, ma soprattutto di una persona che sia in grado di ripartire dalle fondamenta e di inserirsi nell’ambiente con fermezza per creare un progetto importante con giocatori che però, per certi versi, sono già importanti.

Gian Piero Gasperini, Atalanta
Gian Piero Gasperini, Atalanta @livephotosport

Ha infine concluso sottolineando il duro metodo del tecnico della Dea: “Con Gasperini le soluzioni sono ben poche visto che o ti alleni per bene oppure ti fai fuori da solo e, dunque, è come se ti autoescludessi”.

- Pubblicità -