Genoa, quattro infortunati per Gilardino in vista del Sassuolo

Alberto Gilardino, tecnico del Genoa ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Sassuolo

Neri Benvenuti
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Alberto Gilardino ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia della sfida tra il suo Genoa ed il Sassuolo.

Sulla situazione infortunati il mister genoano: “Bani, Vitinha, Malinovskyi e Messias non ci saranno, non sono riusciti a recuperare. Gli infortuni di Ruslan e Junior saranno da valutare in settimana, così come faremo per Vitinha e Bani, per fare in modo di non affrettare il rientro e recuperarli, se non alla prossima per l’ultima di campionato. Albert invece, ha smaltito il problema influenzale, resta da valutare Bohinen ma il resto della squadra sta bene”.

L’avversario, ovvero il Sassuolo si giocherà la salvezza, sulla sfida contro i neroverdi: “In questi mesi abbiamo dimostrato qualcosa di importante. La nostre è una squadra responsabile. Mi piace definirla così per le prestazioni dell’ultimo periodo. Per fare una partita concreta servirà una squadra ordinata“.

Sull’attaccamento che è riuscito a creare Gilardino in questi mesi: “Fa piacere che la squadra dia questo tipo di feedback, ma la cosa più importante è essere riusciti a costruire qualcosa di concreto. Lavoriamo per instillare questo tipo di aspetto mentale. La mentalità fa la differenza sempre, nella vita e nello sport. Avere una forte identità di gruppo è motivo di grande orgoglio”.

Lettura: Genoa, quattro infortunati per Gilardino in vista del Sassuolo
P