🤔 Gilardino tra rinnovo e addio: il Genoa alza l’offerta

Alberto Gilardino è finito nel mirino di diversi club alla ricerca di un allenatore: con un contratto in scadenza a giugno il Genoa potrebbe provare a convincere l'allenatore a rinnovare con un aumento dell'ingaggio

A cura di Francesca Rofrano
- Pubblicità -

Dopo il ritorno in Serie A, probabilmente in pochi si sarebbero aspettati l’incredibile stagione portata avanti dal Genoa di Alberto Gilardino, ora al sicuro dalla zona retrocessione e al 12° posto in classifica del massimo campionato italiano.

Il percorso portato avanti da Alberto Gilardino non è di certo passato inosservato agli occhi di alcuni club italiani pronti a cambiare guida tecnica per la prossima stagione. Lo stesso tecnico dei rossoblù però ora si trova ad un bivio, con una decisione da prendere prima del termine della stagione.

Infatti, il contratto di Gilardino è in scadenza al 30 giugno 2024 e per ora le ipotesi di un rinnovo con il Genoa sembrano abbastanza lontane dall’essere realizzate. L’allenatore del Genoa, per poter continuare la propria avventura in rossoblù chiederebbe alcune conferme alla dirigenza per il prossimo mercato.

Il Genoa alza l’ingaggio

Con le probabilità che Albert Gudmundsson e alcuni giocatori centrali del Genoa finiscano sul mercato, Gilardino potrebbe decidere di non rinnovare il proprio contratto. Come riportato da Tuttosport però la società sarebbe pronta a raddoppiare l’ingaggio dell’allenatore per convincerlo al rinnovo.

Attualmente Gilardino percepisce uno stipendio di 500 mila euro annui, ma l’offerta per il rinnovo sfiorerebbe il milione. Le prossime settimane dunque saranno decisive per il futuro del Grifone, con società e tecnico che potrebbero incontrarsi per valutare il futuro.

Lettura: 🤔 Gilardino tra rinnovo e addio: il Genoa alza l’offerta
P