🪄 Pieni poteri ad Ibrahimovic: il futuro del Milan e di Pioli è nelle sue mani

Cardinale ha affidato tutte le decisioni dell'area sportiva a Zlatan Ibrahimovic: l'ex campione svedese avrà l'ultima parola sul mercato e sul futuro di Pioli

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Zlatan Ibrahomivic ricoprirà un ruolo primario nel Milan del futuro, come già fatto da calciatore. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il numero uno dei rossoneri Jerry Cardinale ha affidato tutte le decisioni dell’area sportiva: deciderà su allenatore, mercato, squadra e U23.

Dunque, il futuro di Pioli è nelle mani di Ibrahimovic. La sconfitta nell’andata dei quarti di finale contro la Roma in Europa League ha lasciato l’amaro in bocca alla dirigenza, la gara di ritorno potrebbe essere decisiva per la permenenza. Cardinale ha invece affidato a Furlani la gestione economica, in particolare il compito del bilancio. Non ci sarà l’ingresso nell’organigramma societario di Comolli dopo l’incontro con in numero uno di RedBird.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P